Grazie Grande Casa Editrice di cui non faccio il nome per potervi meglio mandare affanculo

Dunque la storia è questa (non farò nomi per evitare conseguenze legali ma chi vuole capire capisca quel che vuole):
C’è questa famosissima saga di libri fantasy iniziata un trilione di anni fa, pubblicata e letta in tutto il mondo. Una roba talmente famosa che ci stanno anche facendo un telefilm.
In Italia è stata pubblicata da una Grande Casa Editrice.
L’autore di questa saga è uno che ogni tanto si prende delle pause, il maledetto. L’ultima è durata 6 anni, se non sbaglio.
I primi 4 volumi della saga, che inizialmente era nata come una trilogia poi l’affare s’è ingrossato ed ha cambiato forma, sono stati pubblicati diversi anni fa. Anche in Italia, ma siccome noi siamo un paese speciale invece che 4 i libri sono diventati 9.
L’anno scorso è uscito quello che per il resto del mondo è il 5° volume. Tutto intero. In un colpo solo.
Per noi fortunati lettori italiani invece è uscito solo 1/3 del libro (che che per noi fortunelli è il decimo e non il quinto), perché Grande Casa Editrice ha deciso che anche questo doveva essere diviso in 3.
La logica, se per caso fosse sfuggita, non è quella di risparmiare carta, o venire incontro ai lettori per qualche astruso motivo partorito dalla mente malata di qualche editor che si ritiene un genio.
La logica, pura semplice e bastarda, è che se io prendo un libro che nel resto del mondo costa 20 o anche 30 euro, per 1.200 pagine circa, e lo spezzo in 3 volumi da 400 pagine, vendendo ogni pezzo a 20 euro, ci guadagno il triplo.
Poco male se questo significa metterlo in culo ai lettori italiani.
In questi giorni è uscito il 2° pezzo del 5° libro, sempre a 20 euro, e tanto per aggiungere un tocco di classe è uscito solo in versione cartacea.
Per cui chi come me è diventato un beato utente di lettore di ebook ha sostanzialmente tre scelte:

  • comprare a prezzo pieno (o con uno sconto minimo) il libro cartaceo, leggerselo sapendo che si dovrà aspettare un altro anno per sapere come prosegue e mandare affanculo Grande Casa Editrice;
  • aspettare che prima o poi esca l’ebook, sperando che esca a breve e che non costi quanto il libro cartaceo, poi acquistarlo e procedere come sopra, ossia mandare affanculo Grande Casa Editrice;
  • non comprare un beato cazzo di niente, farsi prestare il libro cartaceo da qualche pirla che l’ha comprato o da una biblioteca e mandare affanculo Grande Casa Editrice.

Ci sarebbe anche una quarta possibilità, ma non la consiglio perché è illegale: cercare nell’internet una copia piratata del pdf. Ma, ripeto, è illegale. Non lo fate, non si fa.
E non dimenticatevi di mandare affanculo Grande Casa Editrice.

Annunci

3 thoughts on “Grazie Grande Casa Editrice di cui non faccio il nome per potervi meglio mandare affanculo

  1. Grande. Anche io da tempo vorrei leggere i libri di questa saga che non nominiamo, principalmente perché la serie televisiva che ne è stata tratta (e che non nominiamo) è veramente splendida. E anche io sono rimasta basita scoprendo che l’edizione italiana è stata inutilmente frammentata in più volumi. Peraltro, sembra che la traduzione del testo sia pessima, e questo è un motivo in più per non comprare. Credo che alla fine comprerò l’ebook in lingua originale, con tanti saluti alla Grande Casa Editrice che non nominiamo.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...