La partita (ogni volta) del secolo

Diciamolo, di questi europei 2012 non interessa una mezza cippa quasi a nessuno in Italia, salvo forse qualche parente di qualuno dei giocatori convocati e qualche bookmaker.
Io per amor di patria ho visto solo le partite dell’Italia, più qualche altro spezzone, ricavandone una sensazione riassumibile con la parola “meh”.
Tolto Pirlo non abbiamo una squadra di grandi campioni e anche i pochi coi piedi buoni o sono in forma da torneo di tressette o stanno in panchina, che per non so quale strano motivo ma sembra che noi se abbiamo 4 giocatori buoni dobbiamo sempre e comunque farne giocare solo la metà.
Ma voi ve la vedete la Spagna tenere fuori un Fabregas (faccio il primo nome che mi viene in mente) per fare giocare Thiago Motta?
Diamanti, Giovinco Di Natale etc non sono forse paragonabili con Fabregas, ma di fatto Thiago Motta è titolare e loro fanno la guardia alle borse in panchina.
Poi quando non si riesce a segnare, se non grazie ai pochi giocatori coi piedi buoni, ci si attacca al biscotto degli altri.
Siamo gente fatta così.
Manon mi si dica che è il gioco all’italiana che è così, perché sarà anche vero che il Paron Rocco ha vinto tutto col catenaccio, ma lui Rivera lo faceva giocare sempre anche con una gamba sola.
Comunque stasera c’è da battere la pericolosissima Irlanda del Trap e io guarderò anche questa partita, pur  sapendo già che mi divertirei di più se mi dessi al sudoku.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...