Metti una sera a S. Siro

1-1
Che non è solo il risultato. E’ il numero minimo accettabile di panini con la salsiccia calabrese. Uno prima della partita e uno dopo. Solo così la serata si può considerare riuscita.
A parte questo c’è anche la partita. Il risultato è sulla soglia del meno peggio. Sarebbe stato meglio vincere, ma per farlo sarebbe necessario avere una difesa che non incassa un gol alla loro unica azione concreta. Oppure riuscire a buttare dentro uno delle tre limpide occasioni avute nel primo tempo.
Ci sono comunque segnali di miglioramento, se non altro rispetto all’altra partita vista quest’anno allo stadio, Milan-Anderlecht. Ma non è che ci voglia molto, dato che non mi ricordo di aver mai visto prima un Milan più brutto.
Comunque pare che, almeno per il reparto avanzato, Allegri stia cominciando a capirci qualcosa. Il trio Pato El Shaarawy Bojan secondo me non si tocca, soprattutto adesso che Pato si è sbloccato (speriamo che sia davvero così). Evanuelson continua a non piacermi, non per lo meno in quel ruolo.
A centrocampo manca qualcuno che imposti l’azione. Montolivo non è un regista, si vede. Gli altri lasciamo perdere.
La difesa è il vero problema. Manca un centrale di riferimento. Mexes sta crescendo, ma non è mai stato né mai sarà in grado di dirigere una difesa.
Costant si sta adattando bene al ruolo di terzino sinistro (anche se sul gol del Malaga ha grosse responsabilità) (e comunque non è difficile fare meglio di Antonini) e De Sciglio cresce bene, se avesse un po’ più di coraggio scalzerebbe definitivamente Abate nel ruolo.
Detto questo la notizia migliore della serata è il gol di Pato. La seconda notizia migliore della serata è che Pato ha giocando tutta la partita acquistando progressivamente coraggio, senza farsi male. Se torna a essere quello di un paio di anni fa possiamo dire che l’attacco sarà a posto per qualche anno. Tanto meglio se poi i craponi in società decidessero di riscattare subito Bojan.
Per adesso ho detto tutto.
Avrei un paio di parole sulla mamma di chi ha pensato la fila 19 del secondo anello, settore 232, ma me le tengo per me. Dico solo questo: ho visto quasi tutta la partita in piedi, dietro al mio posto, perché le gambe me le volevo portare a casa intere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...