Parma – Milan: Allegri – Vattene

Premetto che ho visto solo gli ultimi 25 minuti della partita, dal 2-2 in poi, quindi posso giudicare solo quelli.
Kakà si sta dimostrando anche un buon acquisto, ma se poi lì davanti si ritrova Matri non ci siamo.
In quei 25 minuti ho visto di tutto. Ho visto Gabriel tentare di uccidere Cassano. Ho visto Birsa tirare le punizioni ( tre punizioni dal limite in 25 minuti) ed ogni volta mi sono chiesto dove fosse Balotelli. Ma il genio di Livorno aveva deciso di sostituirlo. Brillante.
Ho visto Costant fare cose gli sarebbero valse un pedatone del culo in qualsiasi squadra dell’emisfero boreale. Ma non nel Milan di Allegri.
E poi ho visto Matri spostarsi ed aprire una barriera a due in una punizione da quasi metà campo al 94esimo facendo passare la palla diritta verso la porta.
Questo ho visto e un po’ mi sono girate, ma non troppo.
Perché la colpa è talmente distribuita e radicata che è anche difficile trovare un solo colpevole. Te la puoi prendere con Allegri, è cosa buona e giusta, ma la colpa è anche di chi Allegri se lo tiene e continua a stringerselo al petto.
Te la puoi prendere con con Galliani, ma la colpa è anche di chi Galliani l’ha messo lì e di chi ce lo lascia. Che poi è quello che trova anche comodo lasciare che le colpe le prendano Galliani e Allegri, salvo poi cercare di prendersi i meriti quando qualcosa va un pochino meglio (vedi Barbarella che dice che se col Barça non si è fatta la solita figuraccia è merito dei suggerimenti di papà).
La soluzione? Eh, chi lo sa. Il pesce puzza dalla testa questo è chiaro, quindi ci vorrebbe un qualche riccastro che sostituisca la testa.
Un Tohir, per capirsi, magari uno un po’ più sveglio di quello capitato in sorte ai cugini. Nel frattempo una prima soluzione a basso costo è quella di cercare un allenatore che dia la sensazione di capirci qualcosa. Uno che non faccia le formazioni pescando il bigliettino col cappello, uno che dia alla squadra un gioco riconoscibile per almeno tre partite di fila, uno che non sia fatalmente allergico a tutti giocatori coi piedi buoni. Uno che non pensi che in fondo il cartonato di Matri può essere più utile di Balotelli, anche se Balotelli è in una delle sue giornate negative.
Insomma uno che non sia Allegri, al quale auguro il meglio, possibilmente lontano da Milano.

Annunci

2 thoughts on “Parma – Milan: Allegri – Vattene

  1. … se avessi visto giocare Balotelli ieri lo avresti tolto anche tu, fidati … inoltre aveva preso un giallo per una simulazione da sedia elettrica, e con l’andazzo che aveva era imminente la minkiata per il secondo giallo …

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...