L’entusiasmo

Sarà, ma ieri sera per contenere tutto l’entusiasmo della partita con la Fiorentina e della sua abbacinante bellezza mi sono dovuto fare un paio di caffè extra. Poi sono andato a dormire senza seguire il consueto post partita, che le palpebre mi calavano un pochino.
Però per un pezzetto di partita il Milan formidabile ed eccezionale di questa stagione è stato al terzo posto. Roba che se un tornado pieno di squali giganti ed assassini avesse colpito in sequenza tutti gli stadi d’Italia portando alla irrevocabile fine del campionato l’anno prossimo saremmo tornati in Champions League di diritto.
Sfortunatamente gli squali nella realtà tendono a disinteressarsi delle sorti della serie A, per cui abbiamo ancora tutto un campionato da affrontare.
Vabbé, c’è il turno infrasettimanale. Possiamo sempre sperare nelle cavallette.

P.s: il mio primo nemico quest’anno è senza alcun dubbio Muntari.

P.p.s: chiamatemi scemo, ma io al momento continuo a rimpiangere Balotelli.

Annunci

2 thoughts on “L’entusiasmo

  1. Purtroppo il Milan è una provinciale con poca qualità, incapace di costruire gioco e portata per sua natura a usare solo il contropiede. Per fare buone partite sono necessari due presupposti, indipendenti dalle nostre volontà:
    1. che l’avversario giochi a viso aperto e si assuma l’onore di “fare la partita”
    2. che l’avversario in questione non sia troppo forte.

    Ogni volta che i nostri avversari hanno fatto questo, son venute belle vittorie (Lazio, Verona, Parma). Quando invece sono gli altri a chiudersi in difesa (Chievo, Fiorentina, Cesena, sembriamo una squadra di handicappati.

    E’ per questo (e qui concordo con te) che l’imprevedibilità di Balotelli avrebbe giovato all’attacco rossonero. Io non lo rimpiango in senso stretto, perchè comunque è un giocatore con limiti enormi, però critico la strategia sottesa alla sua cessione (fare cassa senza investire).

    Sembrerò matto, ma io spero ardentemente che il Milan non acciuffi il terzo posto. Sarebbe la nostra rovina.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...