Milan – Palermo

Spiace ripetere la stesse cose che ripeto da agosto a questa parte, anche perché a parte la sensazione di inutilità non c’è altro. Il Milan di quest’anno è una squadra costruita a cazzo, senza un briciolo di progetto se non quello di raccattare in giro quel che si riesce a raccattare cercando di spendere il meno possibile e basta.
Stando così le cose partite come quelle di stasera non sono una sorpresa.
Non me la sento in questa situazione di prendermela con Inzaghi. Continuo a non capire cosa lo abbia spinto ad accettare questa panchina in questo momento, ma almeno a lui il beneficio del dubbio bisogna continuare a concederlo. D’altronde ho aspettato due anni prima di cominciare ad insultare Allegri, che pure al suo arrivo si era trovato con una formazione molto più forte, almeno un campionato a Superpippo bisogna concederlo per forza.
Se non altro, essendo piuttosto basse le aspettative sin dall’inizio, anche la delusione dopo una serata come questa non è elevatissima.
Sono partite che una squadra costruita per vincere non può permettersi di perdere. Ma il Milan non è una squadra costruita per vincere. Al limite è stata costruita per sopravvivere dignitosamente e, se si recuperano un paio di giocatori alla loro forma migliore, penso a De Sciglio e al faraone che sembrano evaporati negli ultimi due anni, credo che la sopravvivenza dignitosa non sarà un problema. Se poi verrà qualcosa di più sarà tutto grasso che cola.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...