La squadra ha dato tutto

E infatti non c’è rimasto più niente da dare.
Tranne forse le dimissioni.
Quelle dell’allenatore, anche se non è il più colpevole tra i colpevoli.
Quelle di Galliani, giusto per fare nomi e cognomi.
Quelle di quasi tutti i giocatori., che non sono all’altezza neppure di questo Milan inguardabile.
Quelle della famiglia Berlusconi, che o ricomincia a investire nella squadra o se ne va.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...