Mutismo e rassegnazione

Ok, il Carpi ha fatto quello che doveva fare, parcheggiando il classico pullman davanti alla porta. Ma il nuovo Milan del tiki taka avrebbe dovuto trovare il modo di girarci attorno, e invece non è successo.
Poi se volete possiamo anche lamentarci del rigore non dato, ma non puoi avere l’80% del possesso palla e non trovare mai il modo di dare una palla decente ai tuoi attaccanti.
Ora se volete possiamo anche prendercela con Bacca e Balotelli, ma io non voglio. Se il tuo compito è quello di buttarla dentro, dovrebbe anche esserci qualcuno che te la passa. Oppure vai a cercartela, come hanno fatto per gran parte del tempo Bacca e Balo. Ma con 5 difensori sempre davanti alla porta se esci dall’area poi come fai a rientrarci? E poi se le punte sono fuori, a chi la dai dentro?
Brocchi ha tentato di fare il fenomeno mettendo Boateng a fare il trequartista.
Harvey Esajas Boateng, uno che quando era ancora un calciatore era un mediano con grandi doti fisiche e piedi appena decenti; uno che si è fatto convincere dalla capra di essere un trequartista e non ha ancora capito che se sembrava credibile in quel ruolo è perché c’era il signor Zlatan Ibrahimovic a fare magie in campo con lui.
Francamente non penso che ci siano altre parole da dire. Non riesco neppure ad essere incazzato. Me lo aspettavo. Basta.
Sembra quasi che stiano cercando di prenderci per sfinimento. Ma non mi avranno.
Sono Milanista da tempi non sospetti, continuerò ad esserlo comunque, a prescindere.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...