Le pessime idee del lunedì mattina

Il lunedì è una fregatura, si sa. Le idee che ti vengono il lunedì mattina dovrebbero essere lasciate a decantare almeno fino al martedì sera. Poi le si ritira fuori e si valuta se sono ancora buone o se sono delle solenni minchiate.
Mea culpa, lunedì scorso non l’ho fatto. M’è venuta questa ideuzza, chiedere ai miei 3 commentatori di lasciarmi uno spunto per un post, visto che non me ne venivano. Invece che aspettare ho subito pubblicato la richiesta con l’entusiasmo di uno che si appresta a cagare in un bagno pubblico senza guardare prima se c’è la carta igienica.
Robe che dopo non ci si può poi lamentare del risultato.
Ed infatti è successo questo:

secondo te ci dovrei andare all’old trafford a vedere una partita di cui non me ne frega una sega, francamente, col solo scopo di vedere da lontano uno degli uomini della mia vita?
(forse non ne vale la pena, ma l’ormone e’ l’ormone).
a te lo svolgimento del tema.

Come si risponde ad una richiesta del genere, pervenuta evidentemente da una gentil fanciulla in crisi ormonale? NO WAIT, non sto chiedendo altri suggerimenti, dio me ne scampi.
Innanzitutto, se lo chiedi a me io all’old trafford ci andrei di corsa (nei limiti delle mie capacità fisiche), ma io sono un maschio malato appassionato di calcio, non una gentile fanciulla.
Per cui all’Old Trafford ci andrei a prescindere, per la partita, per vedere giocare dal vivo lo United, per lo stadio, non per l’ormone.
Detto questo ritengo che l’ormone abbia la sua importanza e vada assecondato quanto più si può, pertanto la mia risposta non può che essere: sì, vai, cosa fai ancora qui?
A questo punto ho però una curiosità, anzi due. Che partita è e chi è l’oggetto di cotanto scatenamento ormonale? Giusto per farmi un’idea.

Annunci

Go fato un’intervista

Un grazie a settore, che alla quasi vigilia del derby ha pensato di intervistare il sottoscritto in qualità di rossonero sul suo blog esclusivamente nerazzurro.
Io ho fatto del mio meglio e lui è stato bravissimo a rendere comprensibili le mie risposte sconclusionate.
Buon derby a tutti e che vinca il migliore (stavolta, sperém).

P.S: e Grazie anche a Igor per le belle parole.

Il blog è morto e chi l'ha morto sei tu

Dopo questo titolo accattivante volto ad attirare l’attenzione dei geek del globo terraqueo, segue un breve ma esaustivo elenco di cose che finalmente (passati 39 anni della mia vita) ho capito sulle donne:

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Bisax risponde 2.19

10:53, 28 settembre, 2009

caro bisax, io non seguo le vicende dei calciatori e delle squadre, ma pensando a te mi è venuta l’innocente curiosità di sapere come sta andando il milan in questo campionato.
tu lo sai?
grazie.
Utente: dudcheque La mia homepage: http://meichenada.splinder.com Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Blocca questo utente dudcheque

Caro Dud, so che la tua situazione lavorativa è un po’ critica, so che hai dovuto vendere la televisione, la radio e finanche i dischi di Tiziano Ferro e pertanto sei un po’ all’oscuro delle cose del mondo. N n ti preoccupare, il nostro amato presidente ha detto che bisogna essere ottimisti, non perdere il tuo sorriso.

Ti rispondo volentieri: in questo campionato, alle partite casalinghe il Milan in genere ci va in pullman. A quelle fuori casa con l’aereo.

Tutto quello che avreste voluto sapere sulla febbre suina, porca, maiala, e non avete mai osato chiedere

l’influenza suina si contrae tramite respirazione; evitate di fare la respirazione bocca a bocca al prosciutto

influenza suina, il primo sintomo è il più grave: si diventa come Calderoli

non vorrei lanciare allarmi ingiustificati, ma mi sembra di aver visto passare da queste parti, con la coda dell’occhio, una febbre suina

la febbre suina non si può superare con la distribuzione dei preservativi che, anzi aumentano i problemi

per esorcizzare la febbre suina, stasera mi mangio mezza mucca

la febbre suina è già su twitter, allarme tra i geek. Nulla possono, per ora, gli antivirus. Si raccomanda di non leccare lo schermo del pc

moda: questa primavera porta molto la febbre maiala con gonna inguinale e tacco 12

la febbre suina ci tiene a precisare che non ha nulla a che vedere con l’influenza porca

Ulteriori aggiornamenti, quando ce ne saranno, sul mio twitter

BISAX RISPONDE 2.18

Gentile Bisax, lei è milanista e ha aperto anche un blog dedicato a Walter Veltroni prima delle elezioni del 2008.
Considerando l’esito funesto del Pd, alla luce dei recenti sviluppi, ma anche l’andamento in campionato dei rossoneri (per tacer del derby) non è che lei porta un po’ sfiga?

Blogger: orenove La mia homepage: http://orenove.splinder.com Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Blocca questo utente orenove

Mi risulta che prima di fare la mia conoscenza  (bloggherecciamente, intendo) Lei fosse dotato di folta criniera.
Per cui non posso che risponderLe sì, in alcuni casi, con soggetti particolarmente sensibili, sì.

L'ANGOLO DELLA POSTA

Da: mircolino96 La mia homepage: http://tuttocalcionews.splinder.com
Oggetto: ciao
Data: 20 Febbraio, 2009 – 09:47


ciao complimenti molto bello il blog senti io ne ho aperto uno dove parlo del calcio mi potresti aggiungere nei tuoi link?? http://www.tuttocalcionews.splinder.com

Ciao Mircolino96, facciamo che prima finisci le medie e magari nel frattempo impari anche un po’ a scrivere in italiano?

"LA  GIUSTIZIA FEDERARE HA  RIDOTTO ALL’ ASCOLI 2 PUNTI DI PENALITA’ BENSI’ DA 4  A  2  (PENALITA’ DATA DALLO SCORSO ANNO) E QUINDI ORA LA SQUADRA DI COLOMBO SI TROVA A 31 PUNTI ACCANTO AL PIACENZA"

BISAX RISPONDE ETC.

l’acqua è bagnata…. è una domanda
Blogger: roseundone La mia homepage: http://giardinomorto.splinder.com Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Blocca questo utente roseundone
Sull’acqua sono preparatissimo, almeno dal punto di vista teorico.
Dagli studi di una equipe di scienziati e ristoratori tedeschi risulta, senza ombra di dubbio, che l’acqua fa ruggine, ed è per questo che i nostri simpaticissimi amici teutonici preferiscono le bionde.
Acqua azzurra, acqua chiara con le mani posso finalmente bere. Ma io invece preferisco le rosse.
L’acqua è sorgente di vita, è fresca o calda a seconda delle scoperte che puoi fare, se immergi un corpo (il tuo, per esempio) in una vasca piena d’acqua puoi stare ben certo che dopo pochi minuti suonerà il telefono.
A parte questo mi sento solo di aggiungere che l’acqua non è bagnata, ma se ti faccio un gavettone tu sarai bagnato.

BISAX RISPONDE 2.15

senta, Bisax…ma il vecchio "Bisax risponde" c’è?

Volevo chiederci una cosa: come ha fatto a concepire la sua bambina?

Perché qua a Parigi a voglia te di cicogne e storie varie, l’ovulo e lo spermino non si cagano manco di striscio e io francamente mi sto rompendo le ovaie.

Aspetto fiduciosa.

Blogger: sporealvento La mia homepage: http://sporealvento.splinder.com Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. Blocca questo utente sporealvento

Ommioddio!   OMMIODDIO!!! OMMIODIIIIOOOO!!!

Uno dei miei sogni di sempre che si realizza, l’occasione di spiegare la riproduzione ad una bionda, magari con esempi pratici, ed io non posso coglierla.
Si invecchia male, si invecchia.
Ma questo è un altro discorso.
Dunque, vediamo di affrontare la questione con piglio scientifico: esiste l’uomo (inteso come il maschio, fin qui ci s’arriva) che ha un… un… un coso… un… tubicino, ecco, che deve entrare in un buchino della donna (sì insomma, la femmina), e lì deve… svuotare… no, scaricare, no… spruzzare, una cosa, insomma, la cosa, quella cosa lì.
Allora, l’importante, la prima cosa, è che l’uomo sappia qual’è il buchino giusto. Ma fin qua, penso, che ci siamo.
Comunque, se vuoi fare la prova, basta che quando ti accompagni all’uomo in questione, all’improvviso butti lì una frase del tipo "ma guarda quella che jeans attillati, le si contano i peli della figa" e se lui si gira a fissare spiritato, anche se tu hai indicato Rita Levi Montalcini, vuol dire che sa qual’è il buchino giusto.
Comunque, facciamo che abbiamo appurato. Lui sa, lui ti ha portato a cena, al cinema, a teatro, ancora a cena, ti ha anche accompagnato a fare shopping, per cui decidi che è quello giusto.
Insomma, decidete che si può procedere, seguendo tutte le regole di buona creanza, a congiungere il tubino col buchino. Perché avvenga il miracolo della riproduzione, la prima condizione è la più semplice: che non facciate nulla per evitarlo.
Tipo, tu vuoi restare incinta ma lui infila il tubino nel buchino della tua amica: no, non va bene. Ma anche questo è un altro discorso.
Torniamo al discorso principale: quando lui infila il tubino, tipo dodici-tredici secondi dopo, in genere avviene il primo miracolo, l’orgasmo. Il suo.
Alcuni testi antichi riferiscono anche di una arcana leggenda, l’orgasmo femminile, ma non esistono prove scientifiche della sua esistenza. Per cui non ne parlo.
Con il suo orgasmo (quello del maschio), in genere, avviene che una massa informe e numerosissima di esserini, piccoli, viscidi, informi ed attivissimi, entrano nel tuo corpo, se ne impossessano, nuotano dentro di te e cercano di fondersi con le tue cellule, in particolare la cellula uovo,  per far crescere dentro di te una creatura che si nutrirà del tuo sangue e si svilupperà, consumandoti, sfigurandoti, rendendoti tonda ed intrattabile, fino a quando non deciderà di uscire, nel dolore, nel sangue, nelle urla e nel panico, per impossessarti della tua vita, del tuo tempo, del tuo sonno e della tua ragione. E, soprattutto, di tutte le occesioni di fare sesso.
AAAARGH!
SCAPPA, SCAPPA FINCHE’ SEI IN TEMPO, SALVATI, TUTTO QUESTO NON DEVE SUCCEDERE!

BISAXRISPONDE 2.14

Caro mr. Bisax, che ne pensa di Maresca all’AJ? Può essere la svolta della stagione..?

…Rio!

No, ma può essere utile, sempre che caja non se lo dimentichi nelle rotazioni come ha già fatto con altri giocatori. Però una guardia con una media di 5 punti non fa la differenza.
L’unica vera svolta, second me, potrebbe avvenire se Corbelli si decidesse a vendere a qualcuno che abbia veramente l’intenzione di realizzare una squadra competitiva. Con conseguente cambio di allenatore.