Milan – Torino: 1-0

Certe partite stropicciate te le devi semplicemente portare a casa, senza fare troppa filosofia.
Poi ti guardi alle spalle, vedi che dietro di te ci sono tutti gli altri, e sorridi.
Per ritrovare il bel gioco c’è tempo. Recuperiamo un paio di infortunati, covidizzati, acciaccati, fuoriformati, e poi ne riparliamo.
Ma nel frattempo, salutate la capolista, come dicono quelli che hanno fattole medie a Oxford.

Forza Milan e a culo tutto il resto (come dicono quelli che hanno fatto il catechismo a Cambridge).